CARSICO S.r.l.

Via Piossasco Rivalta 26

10090 Bruino (TO)

ITALIA

MAIL TO: carsicosrl((CHIOCCIOLA)libero.it

                Tel +39 0119086937 cell. 3394752644                 

Fax +39 0116473227

P.I. C.F. N. iscr. reg. imp. Torino: 08207840011

Capitale Sociale 10.000 euro i.v.

   
  HOME
  SERVIZI
  STRUMENTAZIONE
  DOCUMENTI
  CHI SIAMO
  IMMAGINI
  CONTATTI
  LINKS
   

Campionamento di suolo per l'analisi di VOC:


Le tecniche classiche di quartatura, formazione, ed immagazzinamento dei campioni di terreno sono inadatte per analisi di VOC a causa delle perdite imputabili all’elevata volatilità dei contaminanti ed alla possibile interazione con le pareti dei contenitori. Lewis et al. (1991) hanno messo evidenza come le tradizionali operazioni di formazione del campione, associate all'utilizzo di recipienti in  plastica o in vetro da 125 ml, non permettano di ottenere risultati analitici affidabili.

Le uniche tecniche per ottenere misure affidabili e rappresentative delle concentrazioni di VOC in campioni di suolo sono quelle che permettono di recuperare il campione direttamente all’interno delle vial utilizzate per le analisi chimiche.  

La corretta procedura di campionamento del suolo per analisi di composti organici volatili consiste nell’utilizzo di un sub-campionatore (sub-corer) con il quale prelevare una piccola aliquota di terreno dalla carota immediatamente dopo il recupero in superficie. La porzione di terreno così ottenuta deve essere immediatamente trasferita all’interno di una vial, appositamente preparata con reagenti differenti a seconda della metodica analitica utilizzata, delle concentrazioni di contaminanti e della precisione della misura, e chiusa con un tappo con setto in Teflon.

 

 

Le operazioni di campionamento e di analisi sono descritte in dettaglio nella metodica EPA 5035

 


 

 

 


Copyright © 2001 Carsico S.r.l. Tutti i diritti riservati.